domenica 28 aprile 2013

Antipastino sfizioso e invito


E' tantissimo che manco, mi spiace molto, ma la vita non è facilissima, credo che tutti lo sappiano.
Il periodo è quello che è, quindi ho dovuto buttarmi anima corpo cuore nel lavoro, per affrontare la crisi... quindi il mio tempo libero è davvero ridotto, così come il mio tempo con i bambini, quindi quando sono a casa cerco di stare sempre con loro.
Però non mi sono dimenticata della mia passione, ed in mezzo a mille esperimenti di pane con il mio, finalmente vivo, lievito madre, cucino per i miei uomini.
Questa ricetta è presa dalla Parodi, non me ne vogliano i puristi, ma è davvero buona, piace a tutti, grandi e piccini, ed è veloce e di effetto, provatela e poi ditemi.
Vi rubo ancora due minuti per invitare tutti voi ad un pranzo di food blogger, che si terrà il 18 maggio a Torino, con annessa visita "curiosa" alla città e qualche sfiziosa sorpresa. Questa iniziativa, di qui vi fornirò i dettagli in settimana, nasce dal lavoro di www.torinonightlife.com di valorizzazione del territorio e di scoperta enogastronomica, e sarà organizzata benissimo, con la proposta di attività divertenti per scoprire Torino, che è davvero ricca di risorse.
Per intanto passiamo alla ricetta, ma segnatevi la data!


100 gr di burro
250 ml di acqua
sale
150 gr di farina
3 uova
100 gr di parmigiano
noce moscata qb


Sciogliere il burro in un pentolino con l'acqua, salare, aggiungere la farina e mescolare bene, in maniera simile ai bignè dolci.
Lasciare intiepidire leggermente, e aggiungere anche le uova mescolando, incorporandole lentamente una ad una. Aggiungere Grana o Parmigiano o il mio amato Rodez, o pecorino, quello che vi ispira di più e noce moscata e mescolare bene.
Una volta intiepidito l'impasto formare delle palline con le mani, grandi quanto una noce e disporle su una placca con carta forno. Badate che la consistenza dell'impasto è più dura di quello dei bignè, viene vagamente collosa, quindi le palline si fanno senza problemi.
Cuocere a 180 gradi per circa 10 minuti, li vederete gonfiarsi bene bene e colorirsi. Abbiate la pazienza di lasciarli asciugare bene in cottura, perché altrimenti una volta fuori, così come i bignè, si ammosciano.

Perfino il mio piccolo li mangia a manciate!
Buon appetito e un abbraccio, mi siete mancati!

21 commenti:

  1. bentornata cara,sfiziose queste palline ! buona domenica...

    RispondiElimina
  2. Cara come ti capisco ultimamente sono molto assente anche io ma la vita va così.... E' bello ritrovarsi però ed è bello farlo con una ricetta! Un brindisi con un bel bianco frizzante e con qualche deliziosa pallina del tuo antipasto! Un bacione

    RispondiElimina
  3. Ben tornata... e grazie per l'ottima ricetta! Come ti capisco... anche io lavoro lavoro e ancora lavoro!

    RispondiElimina
  4. Ah ah ah, proprio oggi ho scritto una ricetta per portarmi avanti e ho citato positivamente la Parodi, proprio perchè alla fin fine, mi ci sono affezionata, dopo averla tanto criticata (in privato, sia ben chiaro, che il rispetto per il lavoro di tutti è sacrosanto!!). Parlavo di una sua torta al cocco senza farina, vedrai quando pubblicherò in effetti. Comunque passando a te: molto invitante l'antipastino (mannaggia all'adorato e calorico burro) ed invitante l'invito per Torino. Potrei approfittare anche per vedere Giulia (Alterkitchen), purtroppo sarò a Firenze per un Congresso sulla nutrizione (uffa.....mmmm). Non mi ci far pensare!
    A presto e complimenti sia per la ricetta che per la foto!
    Mari

    RispondiElimina
  5. Non ho ricevuto l'invito. Mi sono autoinvitata leggendo qui :) Il fatto è che sono a Firenze per lavoro quel week-end e non sai quanto mi dispiaccia, a) perchè conosco una blogger di Torino che pagherei per rivedere, b) perchè sarò ad un congresso di nutrizione dove faranno per 3 giorni una dettagliata descrizione dello scorretto stile di vita: Il mio. Sob.

    RispondiElimina
  6. bellissima iniziativa. Bignè buoni e "uno tira l'altro" :)
    ben tornata
    Cla

    RispondiElimina
  7. guarda l'aspetto e' appetitosissimo!!

    RispondiElimina
  8. Sfiziosissimo il tuo antipasto, molto onteressante l'iniziativa , purtroppo non potroì essere presente. Buona settimana Daniela.

    RispondiElimina
  9. ciao ,complimenti un antipasto davvero invitante...felice settimana.

    RispondiElimina
  10. Mi sono segnata non solo la ricetta, ottima, ma anche la data.
    Penso di poter partecipare infatti il 18 maggio cade di sabato..
    Mi mandi una mail, per favore, quando riesci a sapere qualcosa di più??
    Mi farebbe un grandissimo piacere incontrare te e le altre amiche che potranno venire a Torino!
    Un abbraccio e a presto!!!

    RispondiElimina
  11. Sfiziosi questi bignè di parmigiano..mi piace ! Prendo nota!
    Ciao..a presto!

    RispondiElimina
  12. A tutti capita di latitare ogni tanto, non preoccuparti...ma che sfiziose queste palline al forno, davvero da provare!

    RispondiElimina
  13. sembrano davvero sfiziosi.. e pericolosi, com,e tutto ciò che "tira l'altro" !!! mi piace soprattutto il fatto che non siano fritti, ma al forno.. grazie della dritta, li proverò domani sera, prima della pizza ;)

    RispondiElimina
  14. ah come ti capisco... è un periodo stressante un pò per tutto, soprattutto a livello di pensieri sul futuro ma non perdere il tempo per i tuoi figli, è una delle cose che conta di piu.
    Un abbraccio, e mi spiace nn raccogliere il tuo invito, ma Torino è molto lontana per me...

    RispondiElimina
  15. Grazie per questa ricetta , deliziosi :) ciao

    RispondiElimina
  16. Che ghiottoneria!!! Complimenti!

    RispondiElimina
  17. Sfiziose sia la ricetta che l'invito... al quale mi sa proprio che dirò di sì! :D
    Adesso ti rispondo alla mail

    RispondiElimina
  18. Un'idea davvero interessante!!!!

    RispondiElimina
  19. Ciao Simonetta. No he hecho pan porque creo que es algo trabajoso pero cuando veo de la forma tan fácil como lo haces me dan muchas ganas de intentarlo. Te han debido salir estupendos y muy ricos.
    Complimenti

    RispondiElimina
  20. ma guarda che bel blog che sto trovando!! grazie per essere passata! sei proprio brava in cucina ;-) hai un bel blog che seguirò con piacere, buon fine settimana. Sonia

    RispondiElimina

Ogni vostra considerazione consiglio e critica sarà molto gradita. Un abbraccio!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...