mercoledì 9 gennaio 2013

Cucina Sana ma gustosa: Panzanella sia



Innanzi tutto tantissimi auguri a tutti.
Vi auguro di trascorrere un anno sereno e ricco di soddisfazioni.
Senza nessuna originalità, tornata dalle buonissime vacanze pugliesi, oggi ricomincio la dieta.
Sono troppo vecchia per diete da giornale, iperproteiche, solo minestrone, uva a volontà, zuppa in ogni momento... ne ho fatte di tutti i colori nei miei primi quarant'anni e da un po' di tempo, dopo essermi fatta venire gastriti ed orticarie, sono convinta che meglio cibo sano, quando hai fame, tanta verdura, tanta frutta,pesce, legumi, poca carne ed un po' di fantasia.
Sicuramente non sarò da 7 chili in 7 giorni, ma se fosse anche solo 1 chilo in un mese, ma poco mal di stomaco, poca orticaria e tanto buonumore, mi va benissimo!!!

Questa ricetta è stranota, ma a me piace tantissimo, e anche se è più adatta in estate, ogni tanto mi assale la voglia del suo sapore un po' asprigno, della consistenza dei pomodori... e così eccoci qui.
Inoltre io l'ho mangiata l la prima volta in viaggio di nozze, 13 anni or sono, in un'incantevole locanda nelle Marche, cucinata da un cuoco egiziano bravissimo, che sapeva sposare alla perfezione i sapori della sua terra con quelli della cucina italiana. Così è una ricetta a cui sono veramente affezionata. 
Si possono aggiungere mille ingredienti a piacere, dalle mandorle, ai capperi, un acciughina, tonno, sicuramente delle olive... fate voi.

Pane raffermo cui avrete tolto la mollica (badate, se il pane è buono la ricetta viene buona, se è insapore la ricetta.... quindi vedete voi)
pomodorini buonissimi (in Puglia in questi giorni ho visto le pendule gialle... credo che verrebbe deliziosa)
basilico
una cipolla rossa di tropea (io la trovo buonissima ma mettetela solo se vi piace)
un cetriolo (o come nel mio caso una "pagnottella" ovvero una via di mezzo tra cetriolo e melone, non dolce, verdina chiara, molto ma molto buona che  io trovo solo in Puglia)
olio
aceto
sale
aglio

Mettete il pane a bagno nell'acqua fino a renderlo morbido.
Nel frattempo tagliate i pomodorini, spezzate le foglie di basilico, tagliate a tocchetti il cetriolo e anche la cipolla.
Strizzate il pane dall'acqua e sbriciolatelo in una ciotola, amalgamate tutti gli ingredienti, profumate con un po' di aglio, se lo gradite (secondo me qui l'aglio rosso ci starebbe proprio, ma proprio, bene). Quindi condite con olio di oliva extravergine buono buono, una presa di sale e l'aceto.
Allora sull'aceto dipende da voi, di mele se non lo gradite molto, un po' ci deve essere, quindi con quello di mele, date la nota di aspro ma alleggerite molto il sapore. Bianco, se l'aceto vi piace ma temete che il suo gusto sovrasti il resto, oppure se i pomodori, vista la stagione, non sono saporitissimi e quindi ne perdereste completamente l'aroma. Rosso, se amate l'aceto senza se e senza ma. Io amo l'aceto ma avendola preparata per ospiti ho messo l'aceto bianco. Per le quantità dovete procedere con l'assaggio.
Infine, fondamentale, lasciate riposare a temperatura ambiente per almeno un paio di ore, il sapore si struttura, si amalgama. Dopo il riposo riassaggiate perchè gli equilibri potrebbero essere mutati.

In regime dietetico è un bellissimo piatto unico, se lo accompagnate con un insalata verde ed un frutto siete a posto. Un bacione e buon ritorno alla normalità!!

English version:

First of all, best wishes to all.I wish you a peaceful year and rewarding.Without any originality, returned from delicious holiday in Puglia, today I start the diet.I'm too old for  newspaper diets, protein ones, only grapes , soup at any time ... I've done all  in my early forties and  after I get gastritis and urticaria, I am convinced that better healthy diet is eat when you're hungry, lots of vegetables, lots of fruits, fish, legumes, little meat and a little fantasy.Surely I will not be 7 pounds in 7 days, but if it was only 1 pound in a month, but little stomach pain, hives and so little good humor, is fine with me!This recipe is famous, but I like it a lot, and although it is more suitable in summer, sometimes I feel like to taste the consistency of the tomatoes ... and so here we are.In addition, I have eaten the first on my honeymoon, 13 years ago, in a charming inn in the Marche, cooked by a talented Egyptian chef, who knew perfectly marry the flavors of his homeland with those of Italian cuisine . So it is a recipe that I'm really fond of.You can add thousand ingredients to taste, from almonds, capers, a anchovies, tuna, olives definitely ... you do.Stale bread without crumbs (mind you, if the bread is good, the recipe is good, if the bread is tasteless  the recipe is .... so you see it)delicious tomatoes (in Puglia I saw the yellow tomatos... I think that would be delicious)basila Tropea red onion (I find it very good but put it only if you like)a cucumber (or in my case a "pagnottella"  a cross between cucumber and melon, not sweet, greenish clear, very, very good that I find only in Puglia)oilvinegarsaltgarlicPut the bread to soak in the water until it is soft.Meanwhile, cut the tomatoes, break the basil leaves, cut into pieces the cucumber and the onion.Squeeze the water and crumble the bread in a bowl, mix all the ingredients, flavored with a little of garlic, if you like. Then seasoned with extra virgin olive oil good good, a pinch of salt and vinegar.Then about vinegar depends on you, if you do not likeis so muche you ca use  Apple vinegard, that gives you a note of bitter taste but much lighter. White vinegar if you like but you wish a smooth taste, or if the tomatoes, given the season, are not so good. Red, if you love the vinegar. I love vinegar but having prepared for guests I put white vinegar. For the amount you have to be tasting.Finally, fundamental, let stand at room temperature for at least a couple of hours, the flavor is structured, it amalgam. After resting taste again because the balance could be changed.In diet is a beautiful dish, if accompanied with a green salad and a fruit you're set. A big kiss and good return to normal!

15 commenti:

  1. Davvero una cosuccia sfiziosa, complimenti! Mi sono unita ai lettori fissi del tuo delizioso blog, così da non perdermi le tue prossime realizzazioni! Nuovamente grazie e, anche a te, auguri per un meraviglioso 2013!

    RispondiElimina
  2. una ricetta che sa d'estate e di sole....ci vuole proprio ad illuminare questo inverno grigio!
    Un abbraccio, buon 2013

    RispondiElimina
  3. Buonissima, la mangerei in ogni stagione!!! Tanti cari auguri di buon anno!!!!

    RispondiElimina
  4. Un delizioso classico.. adoro la panzanella!!

    RispondiElimina
  5. Condivido appieno ciò che hai scritto sulle diete!!!!!! meglio perderli poco a pocoo mangiando sano.. che ste diete drastiche che ti distruggono proprio fisicamente.. e fanno danni all'organismo che manco immagini... Buonissima la panzanella.. sai che non l'ho mai mangiata???? Baciotti ed anche io auguro a te un anno sereno e gioioso! smackkk

    RispondiElimina
  6. ciao, piacere di conoscerti, adoro la panzanella in tutte le stagioni, è saporitissima e allo stesso tempo anche light
    sabina

    RispondiElimina
  7. La panzanella mi ricorda la mia bisnonna, umbra, che quando veniva ancora in vacanza a Rimini da noi, ce la cucinava ogni giorno per un mese e noi morivamo dalle risate.
    Complimenti per la ricetta e per il tuo blog. E' un piacere conoscerti. eleonora
    http://eilbasilico.blogspot.it/

    RispondiElimina
  8. Penso di non aver mai assaggiato la panzanella....mi intriga un sacco!!!
    Condivido la tua filosofia di dieta!!!

    RispondiElimina
  9. io ho perso 10 chili in un anno seguendo il nutrizionista che mi ha insegnato che bisogna fondamentalmente evitare di pesare il cibo perchè crea stress, mangiare alla nostra età solo carne bianca due volte a settimana e tre volte a settimana pesce per le ricette/idee guarda da me quello che posto è quello che mangio senza dimenticare tanta frutta per me 500 gr al giorno latte o yougurt per l'apporto di calcio e 1.5 litri di acqua per depurare ...per cui W la panzanella!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  10. Ma che piattino bello!!! Un ottima ricettina da tenere sempre sotto mano, brava mi piace!!

    RispondiElimina
  11. mai fatta la panzanella e questa ricetta e la salvo

    RispondiElimina
  12. stupenda!una delizia:)anche a te auguro solo cose e belle e se vuoi puoi passare da me!un bacio

    RispondiElimina
  13. Entro in punta di piedi, ma ci tenevo a ringraziarti per il commento sul mio blog.
    La panzanella? L'adoro, ma senza cetriolo, che non amo ed è l'unica cosa che il marito non mangia (beato lui).
    Complimenti sinceri per la cura con cui scrivi le ricette e per i blog davvero completo.
    Ciao Ornella.

    RispondiElimina
  14. o provato a farla veramente buone mi sono procurato l'occorrente qua http://contadinidellealpi.altervista.org/

    RispondiElimina

Ogni vostra considerazione consiglio e critica sarà molto gradita. Un abbraccio!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...