mercoledì 7 dicembre 2011

Würstel champagnè ...


Questa ricetta non è mia, la riporto come amanuense perchè chi l'ha inventata e cucinata non sa ancora scrivere... o meglio sta imparando, con molta costanza ed impegno, ma per adesso lo aiuto ancora io in quanto aiuto cuoca e responsabile del forno.
Come sapete io cucino spesso con i miei figli, il più piccolo negli ultimi tempi è davvero operoso, ed un pomeriggio mi ha chiesto se poteva fare lui una ricetta da "chef" tutta su decidendo ingredienti e forme. Io allora gli ho messo a disposizione il frigo ed ho solo mediato le sue scelte aiutandolo nella divisione di base dolce salato (badate bene ha 5 anni, non parlo di raffinato sapore agrodolce, parlo del fatto che lui il parmigiano lo chiama zucchero...).
Quindi ha tirato fuori questa ricetta, io ho solo evitato che la cospargesse di zucchero e mi sono occupata del forno.
Il fratello l'ha adorata, infatti la prima sfornata non è arrivata all'assaggio di mamma e papà, e da allora a tutte le feste sono molti richiesti.
Come potete vedere dal filmato allegato, come ogni grande cuoco, ha dato anche un nome alla sua creazione "würstel champagnè" con tanto di accento, non chiedetemi perchè questi due nomi lo abbiano colpito o come li abbia abbinati, ma questo è.
Vi faccio introdurre la ricetta direttamente da chi l'ha fatta:


Buon appetito, sperando che vi scaldi una serata quanto a me il cuore.

PS: Grazie mille per le moltissime parole di conforto che mi avete regalato, il periodo è molto molto difficile, ma passerà, citando Jovanotti "è bello vivere anche se si sta male,
volevo dirtelo perchè ce l'ho nel cuore".... Un bacione

Ingredienti

1 rotolo di pasta brisè
1 würstel grande tagliato a pezzettini
Dadini di pancetta dolce
Tocchetti di formaggio ( io ho provato scamorza affumicata e anche fontina, ottimi entrambi)
Rosso d'uovo
Parmigiano

Tagliate la pasta brisè a cerchi o a quadrati, farcite ciascun pezzo con due o tre pezzi di würstel , di formaggio e di pancetta.
Chiudete i pezzi come preferite, quindi posateli sulla carta da forno, spennellateli con il rosso dell'uovo sbattuto e cospargeteli di parmigiano.
20' a 180° fino a che son belli dorati. Non lesinate sul ripieno, perché è molto goloso.

Ho visto il contest di Nani e Lolly e non ho resistito a segnare questa ricetta che è veramente da "Ore felici".

28 commenti:

  1. Simona hai ragione questa ricetta scalda il cuore... è favolosa e ancora di più perchè creata con fantasia e amore da un cuore grande! un bacione e come dice mio marito, poi torna il sereno e questo è solo un momento di passaggio, ti abbraccio
    Ely

    RispondiElimina
  2. Concordo con ELy... ^_^ non lesinerò sul ripieno e la preparerò alla mia mamma :) un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Questa ricetta è deliziosa.....aperitivo sfiziosissimo...e bravo Enrico!!!;-)

    RispondiElimina
  4. Grazie cara! E il filmato con Enrico chef fa veramente piacere e tenerezza!...a chi é lontano!
    La useremo senz'altro per le imminenti feste, tanto é stata apprezzata!
    un abbraccio! ed in particolare ad Enrico, e Andrea per il suo recente contributo bricolage! (^_^)
    Patrizia

    RispondiElimina
  5. davvero bravo il tuo piccolo chef..di sicuro ha una mamma speciale che lo guida e lo incoraggia...ricetta quindi assolutamente perfetta!!!! bravi

    RispondiElimina
  6. sfiziosissimi!!da fare assolutamente!!baci!

    RispondiElimina
  7. Ero passato stamattina ma non riuscivo a commentare, grande il tuo cucciolo... Vedrai tutto passa...
    Usa i tubettoni o ditali grossi, ma vanno bene anche senza pasta... Un carissimo ed affettuoso abbraccio, buon lungo we...

    RispondiElimina
  8. Ooopppssss... Sfiziosiosi i würstel, baci.

    RispondiElimina
  9. che buona questa ricettina, non mi resta che prendere nota!

    RispondiElimina
  10. Ma che bella ricetta! ci farebbe piacere se partecipassi al nostro contest! Passa a trovarci! Da oggi ti seguiamo anche noi!

    RispondiElimina
  11. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  12. Ciao sono Diego, non ho resistito, son venuto a visitare anche il tuo blog ;) E adesso che ho notato che cucina anche tuo figlio, mi entusiasma di più. Sarebbe fantastico per dei Laboratori di Cucina come quelli che hanno fatto le mie pulci!
    Tornerò a trovarti!

    RispondiElimina
  13. La ricetta va benissimo! Il video è perfetto! Abbiamo chiesto la foto della preparazione per assicurarci che le ricette vengano fatte da chi le manda .
    Grazie!

    RispondiElimina
  14. Ricordati il bannere del blog sulla home page!

    RispondiElimina
  15. complimenti davvero fantastica ricettami mi sono aggiunta se vuoi passa a trovarmi

    RispondiElimina
  16. I momenti brutti arrivano spesso e per tutti, l'importante è mettercela tutta per superarli!
    Tu poi sei una persona speciale e solare, mi raccomando, forza, ti mando tutta la positività possibile!
    Un bacio a te e al piccolo cuochino

    RispondiElimina
  17. ahahaha ma che bello il tuo bimbo! e che bella idea.. è un futuro grande chef!!!!! E poi pure la scelta del nome.. in effetti ha il colroe champagne!!! mica male.. fa poesia!!! un abbraccio e buon w.e. .-D

    RispondiElimina
  18. Scopro oggi il tuo blog e le tue ricette mi piacciono molto e poi trovo bellissimo cucinare con i figli...nel mio blog ho proposto una raccolta, "Natale ... e dintorni". Ti va di partecipare? ne sarei felice. Ecco il link: http://lacucinadilisa.blogspot.com/2011/12/natale-e-dintorni.html
    Grazie!

    RispondiElimina
  19. Ciao!!!!! Il mio blog si è spostato qui
    http://blog.giallozafferano.it/lacuocapergioco/
    Se ti va passa e continua a seguirmi li!
    Un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  20. Ma complimenti al piccolo chef, il tuo blog è molto,molto carino..complimenti e Buone Feste!

    RispondiElimina
  21. E' troppo buona....me la segno immediatamente..........

    RispondiElimina
  22. è un idea molto divertente a me piace :-) colgo l'occasione per farti i miei migliori auguri di Natale a tutta la famiglia

    RispondiElimina
  23. Il tempo è sempre poco, ma eccomi qui almeno per augurare a te e famiglia un buon fine ed un 2012 pieno di amore, felicità e lavoro! un bacio, Gianni

    RispondiElimina
  24. mi associo ai commenti: calorosa e golosa ricetta! buon anno carissima!

    RispondiElimina
  25. Mia carissima, ben ritrovata. Innanzitutto ti auguro un delizioso 2012, o almeno meno schifoso della fine del 2011, ecco, che per noi non sarebbe affatto male, giusto!? E poi.. io da non adorante di bambini (ossia da zitellona che se li fa stare antipatici non potendoci ancora pensare).. bè.. ti dico con grande sincerità che il tuo post mi ha molto emozionata. Se è la cosa più bella cucinare, non oso immaginare quanto lo sia con un figlio!
    Ti abbraccio con il cuore
    Mari

    RispondiElimina
  26. uno tira l'altro...per il resto che dire se nn che nei miei momenti difficili (e ne ho avuto tanti)ho sempre detto:"vojo ride pe' dispetto!" ahahahaha forzaaaaaa ^-^

    RispondiElimina

Ogni vostra considerazione consiglio e critica sarà molto gradita. Un abbraccio!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...