sabato 22 ottobre 2011

Gateau di patate per spiriti provati


Iniziamo con il dire che questo è un periodo bruttissimo, con il lavoro che da un lato decolla e dall'altro ti delude a livello professionale ed umano. Questa mattina è iniziata nel peggiore dei modi con una mail così viscida che perfino outlook era schifato.
Sono decisamente giù di morale e allora ho pensato di fare una cosa che mi rilassa e mi diverte, cucino e scrivo sul mio blog.
Alloro ho impastato con il mio bambino piccolo il pane con le olive, che voleva da un sacco di tempo e mi sono messa qui a mandarvi un post per distrarmi e coccolarmi un po'.
Dato che proprio oggi chi stimavo da tempo mi ha inconsolabilmente deluso e mi ha fatto capire di aver preso un abbaglio imperdonabile, ho deciso di mettere una ricetta presa da una persona che invece ho sempre snobbato, ma che quando ho superato i pregiudizi, ho scoperto avere delle ricette veloci e saporite che sopratutto i bambini amano e che hanno il vantaggio di essere davvero pratiche nelle giornate di lavoro.
Quindi questa è una ricetta di Benedetta Parodi, come ogni fonte, qualcuno di voi la amerà e qualcuno la odierà, però questa ricetta è davvero saporita, bella da vedersi e molto molto veloce.
Un grande abbraccio a tutti e buon fine settimana.

6/7 patate rosse che sono adattissime per questa preparazione
un bel pezzo di burro (circa 100 gr)
Tanta salvia bella e fresca
Un po' di avanzi di formaggi (secondo me lo stracchino ci sta benissimo)
Una manciata di parmigiano grattugiato
Aglio

Bollite le patate in acqua salata senza pelarle. Una volta morbide, scolatele e schiacciatene la metà con lo schiaccia patate (senza sbucciarle tanto ci pensa lo schiacciapatate) direttamente in una teglia da forno imburrata. Quindi con un cucchiaio compattate bene le patate sul fondo della teglia. Quindi distribuite su questo strato di patate una generosa quantità di formaggi avanzati tagliati a fettine o a cucchiaiate nel caso di formaggi molli.
Scacciate l'altra metà delle patate su questo strato di formaggio avendo cura di distribuirle bene perchè non dovrete toccarle e le lasciate ricce come cadono dallo schiacciapatate così fanno una belle presentazione nella teglia.
Quindi fondete in un pentolino il burro con parecchia salvia e un po' di aglio. Fate imbrunire ed insaporire bene e versate il comporto, senza salvia e senza aglio, sulla teglia del gateau in modo uniforme. Quindi decorate con qualche foglia di salvia fresca e con il parmigiano per favorire la gratinatura. Informate a 180° per circa 30'.
E' buonissima, saporita e davvero carina da presentare. Adatta anche alle monoporzioni nelle cocotte.
Buona giornata!!!

25 commenti:

  1. fortuna che il mondo e' bello perche' e' vario...mi spiace per la delusione passaci su,anzi ringrazia di averla conosciuta prima di ricevere delusioni peggiori..il gateau piace sempre a tutti..un sereno fine settimana

    RispondiElimina
  2. Ne so qualcosa sulle delusioni che alcune persone riescono a darti sia sul lavoro che quelli che credevi amici.
    Meglio perderle che trovarle certe persone...hai fatto bene a cucinare e a rilassarti e trovare un po' di serenità insieme al tuo bimbo.
    Buon weekend.

    RispondiElimina
  3. Eh già.. so cosa vuol dire quando una persona che stimi ti delude.. sapessi quante fregature ho preso!!!! ma si va avanti... :-D Ottimo il gateau.. a me le ricette della Parodi piacciono molto! smackkk :-DDD

    RispondiElimina
  4. Mi sa che sul lavoro passiamo piu' o meno tutti le stesse situazioni poco piacevoli...meno male che con un piatto cosi' ci si tira sicuramente su il morale ;-)

    RispondiElimina
  5. ha ragione scarlett..il mondo è bello erche e vario e noi ridiamoci su..con questa ricetta poi!!!ti diro a me laparodi piace assai, meglio della gregoraci che si dice prendail suo posto ma per piacere!!bacini

    RispondiElimina
  6. mi dispiace per il momento. fai benissimo e capisco la "coccola" di buttarsi a cucinare e se fai delle cose così... và benissimo!! buon fine settimana simo e un abbraccio!

    RispondiElimina
  7. Simo ti capisco.Le delusioni che ci danno le persone che stimiamo ci feriscono il doppio, perché' dalle persone che non stimiamo in una qualche maniera ce le aspettiamo...per fortuna che c'era il tuo piccolo a consolarti in cucina!!! un abrraccio

    RispondiElimina
  8. Ciao, per le delusioni personali nel mondo lavorativo è importante affrontarle senza prenderle sul personale...altrimenti è dura viverci!
    Bell'idea pasticciare per tirarsi su di morale! questa rivisitazione del gateau ci piace moltissimo (anche se non apprezziamo altrettanto la Parodi!).
    bacioni

    RispondiElimina
  9. La vita e' una continua sorpresa a volte ci sono le belle e altre le brutte che aspettano dietro l'angolo, le giornate nn sono tutte uguali vedrai che la supererai da come scrivi sebri una xsona che si conosce bene e che sa' di cui ha bisogno!la ricetta?AMO le patate in tutti i modi quindi....ottima direi!

    RispondiElimina
  10. Su con il morale! I periodi difficili ci fanno vedere tutto nero, ma per fortuna passano. Le persone deludono (lo so non bene, di più), ma partiamo dal fatto che quando lo fanno, in fondo è perchè stanno molto peggio di noi. La ricetta Parodiana è invitante anche se è Parodiana, perchè l'hai fatta tu!

    Un abbraccio consolante.
    Mari

    RispondiElimina
  11. In questi periodi (e ne sto passando uno uguale) il mio mantra è "andare avanti sempre e comunque e lasciarmi il "resto" del mondo alle spalle". Ottimo tortino, rientra in quei cibi "coccolosi" che ti rimettono in pace con il mondo. Un abbraccio

    RispondiElimina
  12. Non parliamo di delusioni, chi non le ha prese nella vita, l'importante è superarle! Ottima la tua ricetta! Ciao

    RispondiElimina
  13. Ho collezionato nel tempo pure io un discreto numero di delusioni, ogni volta mi arrabbio e ci resto male, poi archivio e volto pagina.
    A questo mondo per fortuna ci sono anche le persone che ti sanno regalare soddisfazioni e sorrisi.
    La Parodi ... beh qualcosa di buono l'avrà pure lei, mi riservo di provare anch'io la ricetta e poi farti sapere se mi unisco al clan.
    Ciao un abbraccio e tirati su, Ornella.

    RispondiElimina
  14. Voglio dirti un paio di cose.....putroppo al lavoro i periodi neri ci sono un pò per tutti.....ma vedrai che con il tempo tutto si aggiusta....troverai tu qualcosa che ti farà star meglio...fidati ci sono passata!!!Quanto alla ricetta della Parodi io ne ho fatte un sacco....sono sempre rapide e di sicuro successo...ti mando un bacino e mi raccomando...ricordati che tu hai comunque noi!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  15. Tieni duro cara, è un periodaccio per tutti, ma passerà... DEVE passare... passando a cose allegre e saporite... forse le ricette della Parodi non saranno di haute cuisine, ma sono senz'altro imbattibili se devi preparare qualcosa di saporito in 5 minuti!! Bravissima, questo gateau è proprio ispirante! :-)

    RispondiElimina
  16. Fai come me, non ti curar di loro, fregatene, lo so che non è facile ma basta poco... Ottimo il gateau... Ciao.

    RispondiElimina
  17. Ciao, mi sono aggiunta ai tuoi sostenitori... come ti capisco, anche io impasto per scaricare le tensioni :) (Poi ora il lavoro non ce l'ho più, e la cucina mi è molto d'aiuto) :)

    RispondiElimina
  18. Eh...che bella botta quando le persone si svelano per quello che sono.ma fors eè meglio saperlo.
    hai fatto bene a cucinare,lo faccio anch'io...
    La parodi la criticano tutti,ma io trovo tante ricette sue che mi piacciono tanto!Questa non l'avevo vista ;)
    Un abbraccio a te e al tuo bimbo!
    Ciao ^-^

    RispondiElimina
  19. Ma davvero saporita questa ricetta, ottima!!Mi dispiace per la mail stella, che brutte le delusioni..superata ora??
    Intanto ti mando un bacio e buon ponte!!

    RispondiElimina
  20. Carissima, ci dispiace sentirti così giù di morale, è un colpo basso quando qualcuno che credevamo amico invece ci delude e si rivela diverso da come ci aspettavamo, se non altro ci auguriamo che tu possa parlare con questa persona e farle capire quanto ci sei rimasta male, magari la cosa ti fa stare meglio.
    Il gateau di patate a noi piace molto e questa ricetta è molto intrigante, vorrà dire che la mettiamo in lista tra i piatti da preparare.
    Mille baciotti da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  21. buono il "gattò" ... fa sempre la sua figura con quella crosticina croccante sopra..mmm buona! per la tua delusione.. purtroppo ne siamo di continuo bersagli.. da tanti fronti.. ma quando arrivano da chi ti sta più vicino, ferisce profondamente! ora tiraci su i bordi delle labbra, regalaci un sorriso e continua a sfornare cose buone!! un abbraccio

    RispondiElimina
  22. Tieni duro per il lavoro, i momenti belli brutti vanno e vengono....e continua a coccolarti così...davvero un ottimo confort food.

    RispondiElimina
  23. Guarda che aspetto il tuo prossimo post, eh!

    RispondiElimina
  24. ciao, piacere di conoscerti, hai delle ricette semplici ma decisamente gustose, complimenti molto buone! passa da me se ti fa piacere

    RispondiElimina
  25. ciao colombina... ero convinta di essere già tua lettrice e invece no, caspiterina!!!! rimediato subito!! grazie di essere passata da me... è stata la mia seconda volta con il miglio, ma inizierà una lunga serie perchè mi è piaciuto molto.
    ci ritroviamo presto.. io torno qui a spiare questa ricetta invitanterrima!!

    RispondiElimina

Ogni vostra considerazione consiglio e critica sarà molto gradita. Un abbraccio!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...