lunedì 12 aprile 2010

Ravioli di pere al profumo di zenzero




Lo spunto per questa ricetta l'ho preso da qui , per il giorno di Pasqua volevo una cosa di tradizione come la pasta ma con un sapore fresco e leggero.
Ho fatto qualche modifichina, soprattutto perchè amo i semi di papavbero e volevo usarli.

Pasta:

4 uova
400 gr farina 00
2 cucchiai di olio
un pizzico di sale
2 cucchiai di semi di papavero

Ripieno:

300 gr robiola
due cucchiai di zenzero fresco grattugiato
6 pere di quelle gialle piccoline
un po' di pangrattato
sale

Sugo:
La buccia di due pere
Un tocchetto di zenzero
olio evo
sale


La sera prima mettere a macerate nell'olio di oliva le bucce di due pere, un tocchetto di zenzero tagliato a fettine ed un po' di sale.

Al momento di preparali mettere nel robot da cucina le pere, la robiola, lo zenzero, il sale ed amalgamare bene il tutto.
Regolare la densità con il pangrattato. Attenzione a non fare andare troppo il mixer perchè altrimenti il composto diventa troppo liquido e il pangrattato da aggiungere devia il sapore finale.
Fare la pasta amalgamando tutti gli ingredienti.
Farcire la pasta dando la forma desiderata.
Cuocere in abbondante acqua salata e condire con l'olio lasciato in infusione ed un po' di parmigiano.
Buon appetito!!!

29 commenti:

  1. stupendi questi ravioli! il ripieno è molto originale e mi piace molto!

    RispondiElimina
  2. Incuriosita sono passata subito a vedere questo blog che trovo molto bello ed interessante!
    Come questa ricetta che deve essere proprio originale anche grazie allo zenzero e ai semi di papavero di cui ho parlato tempo fa.
    Ti terrò d'occhio anche perchè voglio vedere i tuoi prossimi esperimenti di cucina orientale di cui vado ghiotta!
    A presto,

    Nadia - ALTE FORCHETTE -

    RispondiElimina
  3. Ciao Simona, molto interessante il tuo blog, e i tuoi ravioli sono strepitosi, complimenti, ciao ciao

    RispondiElimina
  4. davvero un bellissimo abbinamento! ciao Ely

    RispondiElimina
  5. Fantastici questi ravioli! Buona serata Lauradv

    RispondiElimina
  6. Ciao Simonetta. Fantastici questi ravioli. Un bellissimo abbinamento.
    Ciao

    RispondiElimina
  7. molto delicati e raffinati...splendida ricetta!!

    RispondiElimina
  8. che meraviglia!!e si presentano anche bellissimi.un grosso bacio

    RispondiElimina
  9. molto interessante questa ricetta, con i semini é scenografica e anche molto buona. Zenzero e pere é fantastico come sapore!!!

    RispondiElimina
  10. Una ricetta tutta da provare!!!!
    Bravissima :)

    RispondiElimina
  11. Molto invitanti e particolari: bellissimi!

    RispondiElimina
  12. Ciao... Che ricetta elegante e che abbinamento interessante che proponi! :-)
    Adoro anch'io i semi di papavero e il tuo uso nella pasta è geniale. E che dire del ripieno? Le pere sono un frutto meraviglioso che si usano benissimo sia nelle ricette dolci che salate, e tu le usi in maniera golosissima! :-)
    Non penso di essere in grado di produrre simili meraviglie, ma mi archivio comunque questa meraviglia... non si può mai sapere :-P
    Un abbraccio e buona giornata

    Giulia

    RispondiElimina
  13. Rapporto fatica-effetto fantastico! Archivio anche io!

    RispondiElimina
  14. Complimenti!! son molto raffinati i tuoi ravioli!! Smackk e buona giornata :-D

    RispondiElimina
  15. Ma sono buonissimi!! brava, bellissima idea la pasta con i semi di papavero mi piace propio!

    RispondiElimina
  16. buon ritorno dall'est e complimenti per qiuesti ravioli decisamente originali e gustosi mi piacciono molto

    RispondiElimina
  17. Una ricetta molto raffinata e invitante! Bravissima. Baci

    RispondiElimina
  18. stupendi sti ravioli...che idea chic e gustosa!
    complimenti!

    RispondiElimina
  19. Ottimi questi ravioli, un ripieno goloso ed un profumo incredibile!

    RispondiElimina
  20. delicati e saporiti davvero una ricetta super interessante!!bacioni imma

    RispondiElimina
  21. Originali e bellissimi,come sono sempre i tuoi piatti,complimenti Cara!!!;-)
    Baci:-*

    RispondiElimina
  22. Particolarissimi...mi sembra di sentire in bocca l'aroma fresco e pungente dello zenzero! Bravissima!!

    RispondiElimina
  23. Stremamente belli e gustosi di sicuro devono essere... bacio

    RispondiElimina
  24. molto particolari questi ravioli..davvero gustosi

    RispondiElimina
  25. PROPRIO ORIGINALi... adoro le pere e li devo assolutamente provare
    vale

    RispondiElimina
  26. Ecco dove eri finita!!!! Ero passata perché non trovavo tue notizie ed ecco la sorpresa! Bel viaggetto!
    Comunque, invece, per i tuoi ravioli c'è la raccolta di Piera di Ciccia Pasticcia che fa proprio per te, perché non partecipi? Ecco il link: http://cicciapasticcia-09.blogspot.com/2010/03/nuova-mini-raccolta-pasqua-nel-piatto.html

    RispondiElimina
  27. che novità! sono molto invitanti.
    grazie x aver partecipato alla mia raccolta..un bacione

    RispondiElimina
  28. piacere di conoscerti!!!!Il tuo blog è molto bello, così come questi ravioli..ma come mi piacciono!!!!con le pere come ripieno non ci avrei mai pensato!!!bellissimi!!!ti seguirò con piacere :D

    RispondiElimina

Ogni vostra considerazione consiglio e critica sarà molto gradita. Un abbraccio!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...