mercoledì 13 gennaio 2010

Risotto al fondo bruno


Questa ricetta l'ho assaggiata un po' di tempo fa in un ristorante in cui ci hanno portato due cari amici.
Da allora avevo voglia di provare a copiarla, così finalmente ci ho provato!!!
Secondo me è buonissimo.... forse ancora un po' rosso, ma il mio forno non ha scurito così tanto le ossa... però davvero buono e originale!!!!
Se ve ne avanza potete congelarlo nella vaschetta del ghiaccio e usarlo come insaporitore.

Fondo Bruno

2 kg di ossa di vitello con ritagli di carne( se le aveste di selvaggina....)
2 carote
2 coste di sedano
1 cipolla
2/3 cucchiai di concentrato di pomodoro
alloro e bacche di ginepro

Mettere nel forno il vitello (ossa + carne) insieme alle verdure a 200° per 40', per far sciogliere l'eventuale grasso e per scurirle

Quindi mettere in una capace pentola il tutto con l'aggiunta dell'alloro, del ginepro e del concentrato di pomodoro, rosolare ben bene e coprire di acqua.
Lasciare sobbollire lentamente per 5/6 ore, ovvero fino a che il brodo si restringe e si addensa.
Filtrare il tutto spremendo bene il sughetto dalla carne (a me ne è venuto circa una tazza).
A questo punto la carne e la verdura potete buttarli, però dato che sono saporitissimi e tenerissimi, io e mio marito con buona pazienza li abbiamo passati piano piano al controllo per eliminare le ossa e le bacche di ginepro, quindi ho frullato il tutto e congelato per futuri agnolotti!!!

A parte ho cucinato un semplicissimo risotto con cipolla e brodo vegetale, mantecato alla fine con una fonduta leggera senza uova di fontina di Aosta.

Quindi servite il risotto con al centro una cucchiaiata di fondo bruno.
Buon appetito!!!

Con questa ricetta partecipo a



26 commenti:

  1. decisamente saporito questo risotto gustoso al punto giusto e mi piace lo proverò adoro i gusti un po decisi dei piatti!!!bacioni imma

    RispondiElimina
  2. Che ricetta particolare!!!
    Sai che non ho mai provato il ginepro?
    Aspettiamo gli agnolotti allora ;-)
    baci

    RispondiElimina
  3. Che ricetta insolita! Sarei proprio curiosa di provarla! Bacioni e buona giornata

    RispondiElimina
  4. mhhhhh....quante cosette sfiziose...gnam

    RispondiElimina
  5. Molto buono! Ti va anche il merito di aver replicato con un buon risultato questa ricetta.

    RispondiElimina
  6. il fondo bruno da un ottimo sapore in particolare al riso, si abbina bene

    RispondiElimina
  7. Complimenti per questo profumatissimo e saporito risotto! Baci

    RispondiElimina
  8. Un risotto così è semplicemente squisito! Realizzare un fondo bruno non è facilissimo, o meglio, ci vuole tanto tempo, ma ne vale la pena. Hai fatto benissimo a surgelare il tutto, gli agnolotti e i vostri palati gradiranno, noi ci lecchiamo le dita al solo pensiero!
    Baci baci da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  9. a però che bel piattino! Ultimamente anch'io mi sto dando alla cottura di ossa,code, interora roba da spaventare, insomma, ma quanto son buone invece qste preparazioni..Brava complimenti

    RispondiElimina
  10. brava!!io l'ho imparato ad un corso di cucina...a te e' venuto buonissimo...complimenti ancora,baci!!!

    RispondiElimina
  11. il fondo bruno è una base importantissima della cucina classica! l'idea di utilizzarlo come unico condimento per un risotto secondo me è splendida :-)

    RispondiElimina
  12. Brava, bravissima...ho iniziato ad apprezzare solo di recente i risotti... lo proverò sicuramente sembra fantastico!
    UN ABBRACCIO

    RispondiElimina
  13. Un fondo per persone molto pazienti! Però certo una vera bontà! Bella l'idea di fare dei cubetti da riutillizare in seguito!

    RispondiElimina
  14. E fallo pure essere cattivo 'sto risotto!!
    Mi ricorda tanto il concentrato di carne ***ig che mangiavo da piccola :-)
    Buona serata!!

    RispondiElimina
  15. :O che particolare questo risotto!
    brava! mi piacerebbe provarlo..

    RispondiElimina
  16. e dire che ho la fortuna di assaggiare tutte queste cose buonissime! e marilivia ce la fece anche a commentare! baci

    RispondiElimina
  17. un risotto davvero gustoso e saporito!

    RispondiElimina
  18. Con tutto il lavoro che ti hai richiesto questo risotto è gustoso ed eroico...non avrei la pazienza di preparalo ma di mangiare una bella porzione...si!!!!!, ma guarda un pò che sforzo che faccio, vero??
    Abito a Luserna a 50 km da Torino..
    baci

    RispondiElimina
  19. Bellissima e originalissima questa ricetta.
    Adoro i risotti!!Lo farò quanto prima.
    baci baci

    RispondiElimina
  20. Caspita, realizzare il fondo bruno non è facile impresa...e tu ci sei riuscita alla grande, ha un aspetto magnifico!

    RispondiElimina
  21. Ciao
    Fammi fare via e mail quando sei a Pinerolo che così ci incontriamo...mi farebbe molto piacere!!!
    Baci

    RispondiElimina
  22. Ciao!! grazie per la visita!! ti aggiungo cosi posso seguirti!!! ho sbirciato il tuo blog... veramente ottimi contributi!!! complimenti!!! buon week end

    RispondiElimina
  23. ciao carissima per avere il mio banner vai nel mio blog e sul mio banner fai salva immagine e la salvi dove vuoi...poi vai su layout del tuo blog aggiungi gadget e quindi su foto dove incolli la foto del mio banner e nel link ci metti il mio! tutto chiaro? fammi sapere, sempre disponibile per te :-*

    RispondiElimina
  24. Come ho già detto a tanta amiche, adoro il riso in tutti i modi...riesco a mangiarlo anche tutti i giorni e non mi stanco mai...
    sono contenta quando metti tante ricettine con il riso, devo provarle tutte!!
    Elisa

    RispondiElimina
  25. dev'essere ottimo!!! mi ispira!!!

    RispondiElimina

Ogni vostra considerazione consiglio e critica sarà molto gradita. Un abbraccio!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...