sabato 19 dicembre 2009

Seppie croccanti



Il merito di questa ricetta è di mia zia. Mi approprio della zia, perchè è la zia di mio marito, ma io la sento un po' anche mia... quindi diventa mia zia.
Le ha portate una sera da noi ed io non riuscivo a smettere di mangiarle, e dire che le seppie non le amo affatto, hanno un vago retrogusto di albume che non mi piace molto, ma così sono tenere e croccanti insieme, e saporitissime, provare per credere!!!

1 kg di seppioline piccole
pangrattato
olio
vino bianco
sale e pepe
aglio

Lavare le seppie e preparare un salmoriglio di olio, acqua, vino bianco, aglio in camicia sciacciato con la mano, sale e pepe.
Disporre sulla leccarda da forno la carta da forno, e oliarla leggermente.
Passare le seppie prima bene nel salmoriglio, quindi nel pangrattato e disporle sulla teglia una vicino all'altra.
Quindi irrorare con un filo d'olio e infornare a 180° per circa 20', fino a che non si vedono belle dorate.
Divorarle!!!!

19 commenti:

  1. Ciao Simona!!
    Ti ringrazio della tua visita nel mio blog e mi fa moooooolto piacere essere nella lista dei blog che segui.

    Mi piacciono molto le tue ricette...adoro il pesce...e qui mi hai preso per la gola!

    ho visto che non hai la finestra dei sostenitori, io però mi segno di seguirti, se l'aggiungi mi unisco per prima!!

    grazie e tanti tanti auguri di buone feste!

    ciaooooooo

    RispondiElimina
  2. Ciao Simona,
    che dire... Un piatto semplicemente SPETTACOLARE!!!
    Brava davvero (come tutto ciò che fai, del resto...!)

    RispondiElimina
  3. Ciao!!! grazie della visita e di esserti aggiunta come mia "seguace" hihihihi del blog... Ho dato una sbirciatina al tuo.. molte ricette stuzzicanti complimenti!! come questa!!! Però.. vienimi a trovare spesso ok??? Ora ti aggiungo alla mia lista blog-roll così nn ti perdo mai d'occhio!!!! un bacione e Buon Natale anche a te!!!! :-))))

    RispondiElimina
  4. Complimenti per il blog, ti ho inserito tra i miei amici. Buon Natale Clementina

    RispondiElimina
  5. Ciao bello il tuo blog,non lo conoscevo! Complimenti per le ricette,vedo molto pesce e noi lo amiamo,anche queste seppioline fatte in questo modo le adoro!!!

    RispondiElimina
  6. Ciao Simona, ricambio con molto piacere la tua visita e mi complimento per il bel blog con tante ricette cosí particolari!
    A te, i miei migliori auguri di buone Feste!!

    RispondiElimina
  7. Deliziose!prendo nota..Tantissimi Auguri!

    RispondiElimina
  8. Quante belle ricette, queste seppie sono da assaggiare!
    Grazie per il follow mi aggiungo volentieri anch'io al tuo. Ne approfitto e ti faccio tanti auguri di Buon natale!
    Kiki

    RispondiElimina
  9. Ciao!!!
    Ecco un'altra Simona nella mia vita infatti mio figlio, mio genero ed altre amiche portano tutti il tuo bellissimo nome!!!!
    Grazie per la visita e complimenti per le sfiziose ricette che ho potuto ammirare in vari post.
    E.....tanti affetuosi auguri per le feste: ne abbiamo ancora parecchie da smaltire!!

    RispondiElimina
  10. Ciao, che piacere averti trovata! Ne approfitto per farti i complimenti per i blog e tanti auguri di buone feste. a presto!

    RispondiElimina
  11. che belle queste seppie. Credo proprio che le proverò anch'io.
    Auguri!

    RispondiElimina
  12. Buone feste Colombina! Un abbraccio ;)

    RispondiElimina
  13. Belle (e buone) queste ^_^
    E' proprio la stessa ricetta di mia mamma, a parte l'aglio; io anche non lo metto così per me è più digeribile :)
    Però sono buonissime e leggere!!

    RispondiElimina
  14. amo le seppie!


    buone vacanze a presto e buon anno!! Mozza

    RispondiElimina
  15. Mi fa molto piacere della tua visita al mio blog,anche il tuo è molto interessante.Buon Anno,Lisa

    RispondiElimina
  16. CARISSIMA, questa preparazione la vorrei qui davanti a me proprio ora !!! tanti auguri

    RispondiElimina
  17. Cara Simona,
    dopo un'occhiata veloce al tuo blog sono rimasta affascinata dalla semplicità delle tue ricette e questo mi ha fatto sentire meno sola. In questo mondo di blogger molto spesso ci viene il mal di testa a leggere delle ricette di altissima cucina, complicatissime e sembra che si faccia a gara a chi la fa più difficile. Io a volte mi sento un pò troppo 'sempliciotta' nel proporre anche solo un uovo al sugo. Ma poi penso che ognuno ha i suoi gusti o come dice tuo figlio nel suo blog che 'è una questione di prospettive', e vado avanti così.
    Complimenti per le ricette degli spiedini sia di pollo che delle seppioline che sicuramente rifarò e ti citerò e anche per i ravioli di grano saraceno.
    A breve partirà una raccolta a cui mi farà piacere se parteciperai. Ti farò sapere quando parte.
    Per il momento ti saluto e ti abbraccio
    Anna

    RispondiElimina
  18. Adoro il pesce...ma non ho molta fantasia nel cucinarlo...questa mi sembra un'ottima idea da provare al più presto. Grazie a te...e alla zia! bacioni, Paola
    p.s. ti ho aggiunto anche se con un po' di ritardo ai miei preferiti così da non farmi sfuggire più nulla!

    RispondiElimina

Ogni vostra considerazione consiglio e critica sarà molto gradita. Un abbraccio!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...