venerdì 18 dicembre 2009

Gamberoni rossi al mirto con crema parmentier



Io adoro la crema parmentier, l'abbinetrei a qualsiasi cosa, soprattutto al pesce.
Quindi avendo dei meravigliosi gamberoni rossi....
Per non uccidere il pesce la crema l'ho fatta senza panna ma solo allungata con il suo brodo.

3 patate medie
3 porri
8 gamberoni
mirto

Affettare sottile il porro e farlo stufare lentamente in una casseruola con l'alloro.
Quando è trasparente aggiungere le patate a tocchi grossi, coprire di acqua e lasciare cuocere lentamente per almeno un'oretta.
Qunando le patate si sono scilte e il composto risulta abbastanza asciutto (non troppo, così si può evitare di aggiungere la panna), frullare benissimo con il frullatore ad immersione, fino ad ottenere una bella crema lisci liscia (dimenticavo: togliete l'alloro!!!).
Pulire i gamberoni, lasciando la testa attaccata per "scena".
Scaldare bene un goccio d'olio evo in una padella antiaderente, quindi rosolare i gamberoni e sfumare a fine cottura con un po' di mirto lasciando nella padella a formare la crosticina saporita.
Mettere sul fondo del piatto la crema, quindi accompagnare con i gamberoni adagiati a ventaglio.....
Noi lo abbiamo abbinato ad un treminer aromatico ..... che bontà!!!

1 commento:

  1. ... questa è una delizia!!!!!!!!!!!! La devo provare assolutamente e al più presto!! ;D

    RispondiElimina

Ogni vostra considerazione consiglio e critica sarà molto gradita. Un abbraccio!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...