giovedì 6 maggio 2010

Tabulè di tutto un po'


Una premessa: se siete puristi del tabulè non leggetemi, io non mi offendo, è come se lo aveste fatto, ma non leggetemi altrimenti non mi venite più a trovare e mi spiace tantissimo.
L'ho chiamato tabulè solo perchè ha il prezzemolo, la menta ed il limone (ilo lime per la verità) ma non ha il bulgur, non ha il pomodoro.... quindi è "taroccato" come tabulè.
Questo piatto è nato da un po' di ingredienti nel frigo, sai quando vuoi qualcosa di buono e di stuzzicante, ma non hai voglia di cucinare e non hai scongelato nulla di veramente strutturato... inoltre fuori diluvia da tre giorni ho bisogno di un po' di sole almeno nel piatto!!!!
Se poi ci aggiungi che ero convinta di avere un mango, bello, giallo solare ... ed invece avevo un avogado... e che i miei pomodorini freschi.... non avevano più nulla di fresco.... piano piano ho messo insieme questo.... ma devo dire che è venuto buono, stuzzicante e saporito... quindi a voi:

200 gr cous cous
una grandissima manciata di prezzemolo fresco
un po' di menta (più ne avete meglio è)
1 lime scorza e succo
1 mela
1 zucchina
1 manciata di pomodori secchi
1/2 avogado
zenzero fresco
sale alle spezie
2/3 crostini duri di qualsiasi tipo
1/4 bicchiere di succo di pomodoro (io avevo un gazpacho in bottiglia ed ho usato quello, l'ideale sarebbero i pomodori freschi)

Fate gonfiare il cous cous secondo la ricetta indicata sulla confezione.
Intanto tritate il prezzemolo nel mixer con la menta, il succo di pomodoro ed il mezzo avogado.
Grattugiate la mela, la zucchina e lo zenzero. Tritate nel mixer i pomodori secchi con i crostini per agevolare lo sminuzzamento.
Quindi condite il cous cous raffreddato con tutte le cosucce che avete preparato, aggiungete la scorza del lime ed il succo e regolate con il sale alle spezie.
Lasciate insaporire un po' prima di mangiarlo.

23 commenti:

  1. Questa ricetta mi attira parecchio!! Complimenti!! Brava!

    RispondiElimina
  2. Saro' pure una purista del taboule, ma stai certa che la tua versione mi piace eccome!!!

    RispondiElimina
  3. Le tue proposte sono sempre molto particolari e questo mix di gusti mi incuriosisce e mi ispira tantissimo!!!Brava davvero!

    RispondiElimina
  4. Taroccato o no è molto invitante!

    RispondiElimina
  5. Una gustosa e sfiziosa ricetta! Complimenti cara, baci

    RispondiElimina
  6. Anche io lo mangerei, nonostante il purismo...

    RispondiElimina
  7. ma che bella ricetta!!!Complimenti!!!Altro che taroccato, questo è un piatto favoloso (anche se non puritano...ma chissene!)

    RispondiElimina
  8. Brava Simona! Anche io lo trovo delizioso! Fai sempre cose particolarissime! Complimenti!

    RispondiElimina
  9. Per principio non sono una purista di niente! O meglio, le versioni originali mi piacciono e devono essere riconosciute come tali ma le divagazioni devono essere sperimentate! Alcune volte risultano addirittura più buone! Ora, la tua ricetta mi ispira molto e quindi (come la chiami la chiami) mi sembra buonissima!... Insomma, brava! ^_^
    Deborah

    RispondiElimina
  10. anche a me piace tantissimo la tua versione io credo che il cous cous che il taboule' sono piatti dove la fantasia non ha limiti e non richiedono una ricetta fissa!!baci cara

    RispondiElimina
  11. Sarà.. ma a me piace un sacco!!!! smackkk e buon w.e ;-)

    RispondiElimina
  12. Sarà pure un tarocco ma a me sembra squisito comunque!!

    RispondiElimina
  13. buonissimo! prenderò sicuramente spunto per un super taroccone con tutto quello che ho in frigo!!! brava :)

    RispondiElimina
  14. guarda io quello originale non l'ho mai fatto e non so come sia però quello che posso dirti è che mi piace molto questa versione taroccata! un bacione.

    RispondiElimina
  15. ops sono l'unica a nn conoscere il taboulè???bene cosi nn ho ne pregiudizi ne niente questo piatto lo trovo fantastico!!abcioni imma

    RispondiElimina
  16. Wow,che buono!!!!!;-)
    Da provare sicuramente,bravissima come sempre!!!:-)
    Bacioni:-*

    RispondiElimina
  17. secondo me invece cosi funzione benissimo

    RispondiElimina
  18. a me piace così com'è, la farò, grazie!

    RispondiElimina
  19. Questa tua ricetta mi attira molto e la voglio provare.
    Ciao Daniela.

    RispondiElimina
  20. Infatti è proprio quello che ci vuole con il tempaccio di questo periodo!
    Trovo che tu sia stata in grado di creare un mix esotico molto equilibrato...cosa per nulla semplice.

    Nadia - ALTE FORCHETTE -

    RispondiElimina
  21. Ciao! Sono Elena, ho conosciuto il tuo sito visitando BlogdiCucina,
    volevo invitarti a partecipare al mio contest dal sapore turistico gastronomico.
    Se vuoi saperne di più l’indirizzo è
    http://idolcidelcuore.blogspot.com/2010/05/il-mio-primo-contest.html
    Ciao e a presto

    RispondiElimina
  22. Io ti leggo con piacere...perchè me gusta muchoooooooooo

    RispondiElimina
  23. Vabbè, non sarà un tabbouleh doc, ma è bellissimo comunque, ottimo da adesso in poi! :-D
    E' un mix di sapori molto interessante, da provare! ;-***

    RispondiElimina

Ogni vostra considerazione consiglio e critica sarà molto gradita. Un abbraccio!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...