sabato 9 gennaio 2010

Pasta di mais su crema di lenticchie rosse


Dato che Babbo Natale mi ha portato la pastamatic sto facendo un po' di esperimenti.
Ieri con il mio bimbo piccolo abbiamo provato a fare questa pasta.
Dato che non so regolarmi con le dosi ne è venuta per un esercito, quindi con lo stesso impasto abbiamo fatto anche i taralli che sono venuti sfiziosi!!

Pasta di farina di mais (le dosi sono indicative e abbondanti!!!)

300 g di farina di mais fine
100 g di parmigiano grattugiato
100 g di farina 00
3 cucchiai di pesto genovese
un bicchiere di acqua circa

Per la crema di lenticchie

180 g di lenticchie rosse
2 salsicciotti freschi
alloro
1 cipolla
brodo vegetale

Impastare gli ingredienti per la pasta, aggiungendo l'acqua necessaria per ottenere un impasto consistente.
Con la pastamatic io ho fatto le conchigliette, ma senza penso che si possano benissimo fare i maltagliati o i cavatelli, a vostro gusto.

In un tegame fate soffriggere la cipolla con i salsicciotti sbiciolati e l'alloro. Quindi aggiungete le lenticchie e coprite con il brodo vegetale. Lacsiate cuocere a fuoco basso per circa 45', fino ad ottenere la consistenza di una crema, regolanbdo di sale se necessario.

Cuocete la pasta in acqua bollente e una volta cotta adagiatela sulla crema di lenticchie, completate con la punta di un cucchiaino di pesto e una spolverata di parmigiano.
Buon appetito!!!

ps: noi la abbiamo abbinata ad un superbo Barbaresco.... devo dire che ci stava mooolto bene!!!

36 commenti:

  1. une assiette très appétissante, j'aime beaucoup
    bonne soirée

    RispondiElimina
  2. come ti capisco anch'io a volte non mi so regolare con le quantita' ed esagero ahah davvero saporito questo piatto! complimenti:)

    RispondiElimina
  3. piacere di fare la tua conoscenza, nemmeno io sono mai passata di qua, il tuo blog l'ho trovato davvero interessante... quindi alla prossima
    ciao sere

    RispondiElimina
  4. E bravo Babbo Natale.
    buona la crema di lenticchie!!!
    Scusa, ma la pasta, ha un ingrediente che proprio non mi piace, ma se mi allunghi una coppetta di crema sono contentissima.
    Brava! Sperimenta che noi attendiamo i risultati.

    RispondiElimina
  5. Bella ricettina, la prossima volta che esageri nelle preparazioni avvisami che arrivo volentieri!!!
    Ciao, Laura :)

    RispondiElimina
  6. ciao, grazie della visita al mio blog, ma qui da te quante cose buone!!!!complimenti
    Serafina

    RispondiElimina
  7. interessantiassima e gustosa questa ricetta e per le dosi anch'io sbaglio smepre e quando posso congelo quello che avanza:-)bacioni imma

    RispondiElimina
  8. Ma che particolare questa pasta! ngredienti insolitamente combinati..ci hai messo davvero curiosità sul sapore finale!
    brava brava..continua a provare con il tuo regali.che noiprendiamo nota ;)
    baci baci

    RispondiElimina
  9. La pastamatic! Bellaaaaaa, io ho la nonna papera vabè, ma efficiente,
    di certo non crea carinissime conchigliette ma tagliatellette ed altro si :-)
    e il tuo impasto è interessante...
    bella ricetta nutriente ed energetica ;-)
    Un bacione e buon fine settimana

    RispondiElimina
  10. Che bellissimo regalo hai ricevuto...che invidiaaaa (in senso buono, neèè?!)
    E davvero ottima la pasta che hai preparato!

    RispondiElimina
  11. Bella ricetta , da provare. A presto Clementina

    RispondiElimina
  12. Ho un dubbio: la farina di mais è la stessa che si usa per la polenta?

    RispondiElimina
  13. Una bella ricetta da provare.
    Ciao Daniela.

    RispondiElimina
  14. Ma io dico...perchè Babbo Natale si è scordato di me?!!! Bellissimo regalo ed è da tenerselo stretto dopo la bontà che ha aiutato a fare!!!Ottimo primo
    UN ABBRACCIO e buona domenica

    RispondiElimina
  15. piatto unico e squisito!! :)
    mai fatta così la pasta ed è una vera sorpresa! brava!!
    buon week end!

    RispondiElimina
  16. Hai usato la farina al mais fioretto? E' la bramata che si usa per fare la polenta, giusto?
    Hai ricevuto un bellissimo regalo da Babbo Natale, certo che bisogna prenderci la mano per le dosi, ma di sicuro puoi preparare pasta fresca per l'intera settimana!
    La tua ricetta è molto sfiziosa, ci intriga molto l'insieme degli igredienti che hai usato per fare l'impasto. La crema di lenticchie poi è superba!
    Un baciotto da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  17. proprio un bel regalo di natale!!!
    ricetta interessante: mi piace molto, brava!!!
    ciaoo!!!!
    dario

    RispondiElimina
  18. Concordo con le altre amiche : la ricetta è interessante e veramente insolita e poi mi piacciono tutti gli ingredienti!!!
    Ottima!!!
    Baci e buon inizio settimana

    RispondiElimina
  19. Complimenti per questa deliziosissima ricetta! Grazie della visita e un abbraccio

    RispondiElimina
  20. E' ottima!!!!! mi sta venendo un'acquolina che non ti dico!!!! baci e buon lunedì!!!! :-)

    RispondiElimina
  21. che bellissimo regalo!!!!
    esperimenta!!!!
    gran bella ricetta!
    ciao

    terry

    RispondiElimina
  22. Ma sai che è veramente un bel paittino???
    Complimenti e buona settimana.

    RispondiElimina
  23. Bè mi piace parecchio lo ammetto!
    Buon inizio settimana

    RispondiElimina
  24. Iiiiih, ti terró d'occhio visto che anche io ho la PM e l'ho usata solo una volta (non ti dico da quanto tempo l'ho comprata)...
    Ricetta molto particolare, mi piace!!

    RispondiElimina
  25. ma che bel blog! complimenti! e ....grazie per la visita! teniamoci in contatto....io di sicuro i tuoi manicaretti non me li perdo! ciao laura

    RispondiElimina
  26. una ricetta giusta giusta per questi tempi ..freddini, mi piace ciao Stefania

    RispondiElimina
  27. Ciao, ma che buona ricetta! la pasta fatta in casa è una cosa unica al mondo! io per la pasta vado ancora di mattarello :( non ho macchinari, ma mi piace molto farla e mangiarla :) ah! senti facciamo uno scambio di banner? ciaooo baci baci

    RispondiElimina
  28. la farina era quella di polenta, ma temendo che potesse far fatica a cuocersi l'ho ripassata nel bimbi per farla polverizzare di più.
    La pasta sa molto di polenta infatti!!!
    Bacioni a tutti e grazie mille per l'infinita carineria!!!

    RispondiElimina
  29. Ciao... da oggi sono una tua nuova sostenitrice! Complimenti per il tuo blog! A presto Tix

    RispondiElimina
  30. molto appetitoso questo piatto!!! ;-)

    RispondiElimina
  31. Grazie per essere passata da me! Un bacio

    RispondiElimina
  32. caspita che bel piatto saporito! complimenti!

    RispondiElimina
  33. Mi sa che babbo natale comincia a perdere i colpi ... da me ha lasciato solo un piccolo ciondolo di bulgari ad una appassionata di cuina?? mah!.Avrei gradito di piu' un bel pastamatic anch'io. Per fortuna il tuo ha centrato i tuoi gusti. LA tua ricetta ha un bel quid in piu' che la rende veramente speciale.... l'aiuto di tuo figlio veramente meraviglioso.
    Sperimenta tranquillamente e se esageri nelle dosi ... congela e' comodissimo garantito.
    Bacionissimi

    P.S.: oggi andro' in onda alla 15.30 domani replica alle 18.30.
    http://angelacucina.blogspot.com/2010/01/e-gambero-sara-nuove-date.html

    RispondiElimina
  34. Un saluto veloce ...anche io sono di Torino (abito a 50km!!!)
    Baci

    RispondiElimina
  35. che bontà... ma anche sul barbaresco sono daccordissimo!

    RispondiElimina
  36. Buono, la preprarazione è lunghissima ma credo ne valga la pena!

    RispondiElimina

Ogni vostra considerazione consiglio e critica sarà molto gradita. Un abbraccio!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...